MLS, Higuain tiene in piedi l’Inter Miami per i play-off. Sogno aritmeticamente svanito per Toronto

MLS – L’ultimo giro di orologio è quello che di norma fa arrivare al fischio finale una partita senza troppi sussulti. Eppure ci sono quei match che nei minuti finali trovano nuova vita, nuova linfa, e regalano emozioni forti e indescribili. Lo sanno bene i tifosi dell’Inter Miami che hanno visto i propri beniamini riuscire a portare a casa una vittoria in trasferta contro il DC United con un gol nei minuti finali di Gonzalo Higuain.

Il bomber argentino è stato lucido e abile a sfruttare un cross rasoterra proveniente dalla destra di Yedlin e mettere in porta il gol del 3 a 2 definitivo che tiene ancora a galla i suoi nella lotta per un posto ai play-off.

La terza sconfitta consecutiva, arrivata sul campo dell’Orlando City, ha aritmeticamente messo la parola fine ai sogni del Toronto di Bernardeschi e Insigne che, a due giornate dal termine della regular season, sono costretti ad incassare un sonoro 4 a 0 ad opera dei padroni di casa. Una gara decisamente sottotono per gli italiani che stanno attraversando il più lungo “periodo no” della loro carriera oltreoceano.

Questa giornata di Mls ha regalato diversi gol nei minuti finali dei match, alcuni dei quali come nel caso di Higuain hanno consentito alle rispettive compagini di conquistare l’intero bottino in palio. Al Soldier Field di Chicago la squadra di casa cade per mano di Charlotte FC grazie ad una rete allo scadere del tempo di Karol Świderski. Un gol che consente ai suoi di ribaltare le sorti di un match che li vedeva sotto per 2 reti a 0 a venti minuti dalla fine. Mentre al Lower.com Field di Columbus, in Ohio, un gol di Santiago Moreno consente a Portland Timbers di acciuffare un pareggio proprio poco prima che l’arbitro decretasse la fine del match.

Sorprende il pareggio a reti bianche di Philadelphia Union in casa di Atlanta United, in un match dalle poche emozioni contrariamente a quanto ci ha abituato nelle ultime roboanti uscite vittoriose.

Gli ultimi attimi di un match possono trasformare la realtà in un sogno o in un incubo, e la perla finale di Higuain permette ai suoi di continuare a sognare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.